Montoro, intimidazione nei confronti di Bianchino: “Ho trovato la foto di mia sorella morta in auto”

0
307

Montoro. Il sindaco uscente e attuale capo dell’opposizione in Consiglio Comunale, Mario Bianchino, ha trovato nella sua macchina la foto della sorella deceduta anni fa e un’altra ritraente la foto di un impiegato comunale anch’egli scomparso.

Un’intimidazione in stile cammoristico, che ha scioccato la comunità montorese. Non è la prima volta che l’ex sindaco è vittima di questa sorta di “avvertimenti”. Nell’aprile del 2017, un uomo aveva dato alle fiamme la sua auto.