Muore schiacciato da un cancello, tragedia a Montesarchio

0
1024
E’ stato travolto e schiacciato da un cancello in ferro di un deposito a Montesarchio. È morto così, per le gravi ferite riportate, un 64enne di Pietrastornina, in provincia di Avellino, dipendente di un distributore di carburanti della cittadina caudina. È accaduto nel pomeriggio in via Vicinale Cerretelle, non lontano dal centro della cittadina della Valle Caudina.
Per cause ancora in corso di accertamento, la vittima è finita sotto la pesante inferriata che lo ha schiacciato contro il selciato. Scattato l’allarme sul posto sono accorsi i vigili del fuoco del vicino distaccamento di Bonea, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Montesarchio. Secondo una prima ipotesi, sembra che l’uomo fosse dipendente di un distributore di carburanti ubicato non lontano dal deposito – a quanto pare di proprietà della stessa azienda – all’interno del quale si era recato. Probabilmente durante le operazioni di apertura, il cancello è uscito dalle guide travolgendo il malcapitato.
Sono ora in corso le indagini per accertare l’esatta dinamica dell’incidente. Sul posto anche il medico legale e i tecnici dell’Asl.