Nasce il comitato promotore Sezione territoriale del “Greco di Tufo”

0
671

La Condotta “Slow Food“ di Avellino questa sera ha dato vita ad un incontro per la costituzione del Comitato promotore della Sezione territoriale del “Greco di Tufo”. La prima riunione si è svolta a Tufo, comune principale dell’Areale, presso la Saletta delle conferenze di “…Sulle vie del Greco “ alla presenza della Fiduciaria Maria Elena Napodano.

Sulla scia delle attività della Condotta di Avellino è in itinere la costituzione di questa importante  sezione territoriale che, pur richiamandosi alla preziosa area vitivinicola di pregio, di fatto è parte integrante del più vasto e ricco territorio della Valle del Sabato, che “Slow Food Avellino” desidera contribuire a rendere un marchio identitario riconoscibile, basandosi sul recupero delle tradizioni agricole ed enogastronomiche, il censimento del patrimonio immobiliare e fondiario  dismesso per poterlo valorizzare attraverso  concrete azioni della campagna nazionale “Salviamo il paesaggio”, di cui Slow Food è sostenitore, e il ritrovo della convivialità intorno agli elementi che possono costituire, a nostro comune avviso, il valore aggiunto di queste aree.

Pur con innegabili contraddizioni, fiorenti  di forti potenzialità enoturistiche, queste aree esse hanno infatti un urgente bisogno di strutturarsi e di fare sistema con le realtà istituzionali, associative ed economiche locali per candidarsi ad avere una vocazione foriera di una nuova e intraprendente economia integrata e di una riconosciuta identità di marchio territoriale.

Il  Comitato promotore, pertanto, sarà così composto:

Coordinatore : Ranieri Popoli

Referenti territoriali

Altavilla Irpina   :  Adolfo Spiniello , Roberta Petrozziello

Chianche             : Antonio   Franzese

Montefusco         :  Salvatore  Santangelo

Petruro Irpino    : Armando Orlando

Prata P.U.           : Dino Giovino

Santa Paolina      : Gaetana  Cirino

Torrioni              :  Carmine  Iommazzo

Tufo                    ;  Giuseppe Gaddi, Gabriele Lepore.