Nasce la Misericordia a Montefredane

0
513

Di Monia Gaita

Verrà inaugurata domenica mattina 2 agosto a Montefredane la sede della Misericordia, ufficio distaccato di Altavilla Irpina. Dopo la messa alle ore 10:00, gli automezzi della confraternita raggiungeranno la sede della scuola. Qui seguiranno i saluti del governatore Virgilio Freda e del sindaco Valentino Tropeano, la benedizione e il taglio del nastro da parte del parroco Don Antonio Dente.

 

«Siamo fiduciosi – dichiara Virgilio Fredache anche a Montefredane questo importante presidio a sostegno dei bisognosi, maturi i frutti sperati. Fare volontariato è una missione i cui obiettivi possono essere realizzati solo attraverso un opportuno e qualificato iter di formazione. Istituiremo dei corsi gratuiti BLSD riconosciuti, per la rianimazione delle persone in arresto respiratorio e cardiaco, per disostruire le vie aeree da un corpo estraneo e per l’utilizzo del defibrillatore. I volontari devono acquisire gli strumenti conoscitivi e le capacità necessarie per operare. Attiveremo una serie di iniziative socio-sanitarie, dal servizio a domicilio per gli anziani al trasporto degli ammalati». Anche il sindaco Valentino Tropeano si dice soddisfatto:«È una risorsa preziosa per la nostra comunità da sempre sollecita e sensibile nell’aiuto ai più deboli. Adesso occorrerà reclutare persone disponibili che diano una mano concreta. Più avanti, a emergenza Covid finita, con la Proloco e le altre associazioni, partiranno anche i laboratori didattici per bambini e ragazzi. La Protezione Civile che ci consentirà di intervenire nei casi di calamità naturale, comporrà un altro apprezzabile tassello per la sicurezza, soppesando la variegata e complessa morfologia del nostro territorio». Gli ingredienti per un buon attecchimento del progetto ci sono tutti nel segno dei valori dello sviluppo responsabile, equo e solidale.