Novellino amareggiato: “Peccato commettere certi errori”

0
1210

A fine partita il tecnico irpino è amareggiato e parte dal gol di Asencio: “Avete visto tutti il gol annullato, uno lavora una settimana e poi tutto finisce in un attimo. Ci sono degli errori, ne faccio anche io, la squadra è venuta qui, ha creato, ha giocato. Forse troppo generosi a concedere le tre reti, in genere le mie squadre i gol da esterni non ne prendono tanti. Oggi sono stati piu’ bravi gli altri, credo che alla lunga meritavamo ampiamente il pareggio. Morosini mi piace, non mi piace dare punti di riferimento, una squadra che gioca, noi siamo così, non dobbiamo dare punti di riferimento ma forse troppo superficiali sugli esterni nel concedere queste due palle e i miei difensori invece di marcare pensavano la fuorigioco. Però questo mi dispiace perché lavoriamo tantissimo su queste linee, è un peccato, al di là dei due errori abbiamo ripreso la partita, condotta, nel secondo tempo eravamo in campo solo noi anche perché Tesser si è messo a 5 ed era difficile costruire. Alloa abbiamo provato le palle lunghe per Asencio che è molto bravo di testa, il portiere non se lo aspettava forse, è andata così. Grande prestazione, il risultato è bugiardo.

Cremona bei ricordi, tanti anni fa, con Mondonico. Su cosa recrimino? Ripeto, i difensori dovevamo fare attenzione sui cross, per il resto nulla da recriminare“.