Nuova sfida per il teatro Biancardi, un cartellone di qualità tra prosa e comicità

0
341

Una nuova sfida per il teatro Biancardi di Avella, che si candida ad essere un autentico polo culturale. A presentare ieri il cartellone della stagione il nuovo direttore artistico Nicola Le donne. “Proporremo – spiega Le Donne – un cartellone di prosa e un cartellone di comicità, a cui si affiancheranno appuntamenti mattutini per le scuole e una rassegna di nuova drammaturgia. Vogliamo offrire uno spazio ai giovani drammaturghi che fanno fatica a trovare una casa e lanciare una vera accademia di teatro”. Spazio anche per i laboratori di formazione gratuiti e retribuiti, finanziati dalla Regione Campania per tecnici del suono e delle luci, operatori alla scenografia, costumisti, truccatori e acconciatori. Senza dimenticare la possibilità di abbinare agli spettacoli visite guidate alle scoperte del territorio. Si comincia il 22 gennaio con “Tutti giù per terra” con Ciro Esposito, Rosario Minervini e Salvatore Catanese, il 26 febbraio “Una notte con Dora” per la regia di Marco Lanzuise. Il 26 marzo di scena il Miles Gloriosus di Plauto con Oscar Di Maio. Si prosegue il 23 aprile con “Noi Taranto” con Corrado Taranto Il 7 maggio “Cambia la tua vita con un ciak”.