Nuove sinergie tra l’Abbazia di Montevergine e la Scuola medica salernitana

0
362

Il prossimo giovedì 7 Marzo presso il Salone dei Marmi del Comune di Salerno, alle ore 10, il P.D. Riccardo Luca Guariglia, Abate Ordinario di Montevergine, ed Enrico Indelli, Presidente della Fondazione Scuola Medica Salernitana, alla presenza del Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, firmeranno un accordo di collaborazione finalizzato alla sinergica azione di tutela, conservazione, conoscenza e valorizzazione del patrimonio culturale materiale ed immateriale in loro possesso, quello legato al mondo della medicina, delle farmacie storiche e degli orti medicinali, ivi compresi gli erbari, le raccolte museali e bibliografiche, e tutto quanto ritenuto utile per una loro proiezione in un quadro nazionale ed internazionale di eccellenza.

Particolare attenzione viene rivolta alle giovani generazioni ed ad un approccio olistico alle tematiche oggetto dell’accordo, che in prospettiva considera come suoi obiettivi anche quelli attenti alla biodiversità, a nuove professionalità e ad un generale benessere delle comunità coinvolte.

L’Abbazia di Montevergine, erede della grande tradizione monastica dell’Ordine di San Benedetto che dal medioevo ai nostri giorni ha custodito gli antichi saperi ed ha costellato di luoghi di cura e di conoscenza l’intero bacino euro mediterraneo, e la Fondazione Scuola Medica Salernitana, erede e custode della più grande tradizione medica dell’antichità, si impegneranno per un comune e sinergico percorso fatto di incontri, progettualità, coinvolgimento delle comunità, promozione dei siti e dei saperi.