“O tutto o niente”, e Festa chiude tutte le scuole

0
797

O tutto o niente, questo è quanto espresso dal sindaco Festa in merito alle direttive che arrivano dal Governo e dalla Regione. Al momento, a sorpresa, il primo cittadino a deciso di chiudere tutto.

“Sono pronto ad assumermi le mie responsabilità. Se c’è un problema di pandemia, le scuole vanno chiuse. Per quanto mi riguarda, io chiudo le scuole dell’infanzia e le elementari. Sarebbe folle tenere aperta solo la prima elementare. Quindi, io chiudo anche la prima elementare, non espongo a rischi quei bambini. Non metto a rischio i bimbi della mia comunità. La scelta di De Luca ci consegna una situazione preoccupante. Da sindaco e da padre non posso che chiudere anche le prime elementari e le scuole dell’infanzia”.