Omicidio Lippiello, giovedì l’incarico per l’autopsia

0
314

Il sostituto procuratore Vincenzo Toscano conferirà, giovedì prossimo,  l’incarico medico-legale per esaminare la salma di Felice Lippiello, il cinquantaquattrenne deceduto  a causa  di una coltellata alla coscia sinistra. L’autopsia, disposta dalla Procura,  mira a determinare se l’arteria femorale tagliata abbia causato la sua morte.Da 48 ore, i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, in particolare il Nucleo Investigativo e Operativo della Compagnia di Baiano, indagano senza sosta per identificare il responsabile del delitto.. lLepisodio è avvenuto a Via De Santis, nei pressi del quartiere “Vesuni” di Baiano, dopo la segnalazione del personale del 118.

Secondo le indagini in corso, sembra che Lippiello, la sera del delitto, sia tornato a casa con la compagna prima di ricevere una telefonata che lo ha portato a uscire nel cortile condominiale. Qui è stato presumibilmente colpito da uno o più fendenti mortali, come stabilirà l’autopsia, inflitti dal suo assassino. Gli inquirenti stanno analizzando i tabulati telefonici e le tracce nelle celle telefoniche del quartiere per identificare i dispositivi connessi durante il tempo tra il ritorno a casa e la scoperta del corpo nel cortile.