Parte il cantiere per “La Ciclovia delle Acque”

0
672

Un percorso ciclistico che colleghi l’Ofanto al Sele e che attraversi l’Irpinia, penetrando nei territori di Lioni e Caposele. Parte il cantiere per “La Ciclovia delle Acque”, un itinerario percorribile in bici e che mira a collegare i due corsi di acqua. Un progetto che potrebbe attirare turisti e curiosi da tutta la Campania e non solo, un percorso adatto agli amanti della natura e agli sportivi.

Soddisfatto il sindaco di Caposele, Lorenzo Melillo, che ha commentato: “Diamo così avvio ai lavori per la realizzazione di un tracciato, percorribile in bici, che colleghi il Sele all’Ofanto, e di ristrutturazione di Casa Houston. Quest’ultima verrà riqualificata come Museo delle Acque e della civiltà contadina prevedendo pure uno spazio dedicato al laboratorio della matassa, il nostro piatto tipico. Nello spazio antistante è previsto un punto dove ricaricare con energia elettrica e noleggiare bici con pedalata assistita, per scoprire e godere il nostro patrimonio naturalistico”.