Paura a Contrada, un uomo minaccia un compaesano con un piccone

0
684

I Carabinieri della Stazione di Forino hanno tratto in arresto un 65enne di Contrada, indiziato per i reati di “Violazione di domicilio”, “Danneggiamento” e “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

I fatti si sono verificati nella mattinata di ieri: all’esito di una lite scaturita verosimilmente da futili motivi, il 65enne, armato di piccone, avrebbe rincorso un suo compaesano, riuscito a rifugiarsi nella propria abitazione.

In preda a un forte stato d’ira, l’uomo, dopo aver forzato sia il portone d’ingresso condominiale che la porta dell’abitazione del contendente, è entrato nell’appartamento del malcapitato che, impaurito, è scappato dal balcone e ha chiesto aiuto dopo essersi rifugiato in un esercizio commerciale ubicato nelle vicinanze.

Sul posto è intervenuta immediatamente una pattuglia della Stazione di Forino che ha bloccato l’esagitato il quale, a seguito di perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso del piccone con il quale aveva minacciato la vittima e di circa 40 grammi di hashish.

Il 65enne è stato quindi condotto in Caserma e dichiarato in stato d’arresto, a disposizione della Procura della Repubblica di Avellino che ne ha disposto il trasferimento presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Sia il piccone che la droga sono stati sottoposti a sequestro.