Pd, Irpinia mobilitata per le primarie, l’affluenza non decolla

0
485

 

 Sono stati aperti i 552 seggi per le elezioni primarie del Partito Democratico in Campania. I seggi sono 138 a Napoli e provincia, di cui 34 nel capoluogo, mentre nelle altre province sono così divisi: 146 a Salerno, 105 ad Avellino, 94 a Caserta, 69 a Benevento. L’attenzione in Campania è massima, visti gli scandali che hanno caratterizzato i dem nelle ultime cosultazioni a partire dal caso delle monete da due euro distribuite ai seggi durante le primarie per le amministrative a Napoli, fino ai candidati a loro insaputa e al caos tesseramento in diverse città a febbraio. Anche per questo il Pd nazionale ha inviato in Campania il parlamentare Ernesto Carbone come osservatore. Alle ultime primarie nazionali del Pd in Campania, nel 2013, i votanti erano stati 193.318, di cui 192.463 voti validi. Renzi aveva ottenuto il 67,55% di preferenze, Cuperlo il 18,21% e Civati il 14,24%.