Pd, Pizza assegna le deleghe ai componenti della Segreteria Provinciale

0
632

Si è riunita presso la sede della Federazione Provinciale di via Tagliamento la Segreteria Provinciale del Partito Democratico. All’ordine del giorno l’attribuzione delle deleghe ai singoli componenti dell’organismo.

Con l’attribuzione delle deleghe si completa il profilo la definizione della Segreteria Provinciale del Partito Democratico d’Irpinia guidata dal segretario Nello Pizza.

La segreteria è così definita:

Nello Pizza – Segretario Provinciale

Vittorio Ciarcia, Giuseppe Di Guglielmo, Adriana Guerriero – Vice Segretari

Enza Ambrosone – Coordinatrice della Segreteria Provinciale

Giovanni Maria Chieffo – Responsabile Enti Locali

Angelo Ianniciello – Responsabile Organizzazione

Giovanni De Feo –  Ambiente e Territorio

Gianpaolo Basile – Fondi Europei /PNRR

Anna Marro e Mena Volpe – Welfare/ Sanità

Luca Cipriano – Cultura

Pasqualino Molinario – Associazionismo e Volontariato

Ida Grella – Scuola, Università e Ricerca

Francesco Capuano – Aree Interne

Ivo Capone – Sviluppo Economico, Imprese, Professioni e Formazione

Franca Maria Pandolfelli –  Transizione Ecologica

Caterina Lengua– Giustizia e Diritti

Rosanna Repole –  Turismo e Promozione Territoriale

Gabriele Uva – Sviluppo e Coesione Territoriale Valle Ufita

Franco Mercuro – Agorà

Arianna Bagno -Sport

Nando Romano – Politiche per la Sicurezza

Beniamino Villanova – Politiche Agricole e Forestali

Lorenzo Preziosi – Missione Giovani

Michele Pepe – Sviluppo e Coesione Territoriale Città del Baianese

Lello De Stefano –Digitalizzazione ed Industria 4.0

“E’ stata – commenta il Segretario Provinciale, Nello Pizza – una riunione molto proficua, molto partecipata e ricca di spunti interessanti. Con l’attribuzione delle deleghe potenziamo la nostra capacità di proposta e di visione, affidandoci alle competenze personali che potranno portare un importante contributo in termini di idee. E’ questo che ci si aspetta da una forza politica radicata come il Partito Democratico. E’ stata, perciò, l’occasione per ribadire il ruolo che il Pd svolge su tutti i terreni, da quello nazionale in una fase politica molto delicata come quella che stiamo vivendo in queste ore a quello provinciale dove è nostra intenzione procedere lungo la direzione già segnata con il rinnovo degli organismo dei circoli, anche in quelle realtà che sono state impegnate dalla tornata elettorale dello scorso 12 giugno”.

“Nel corso dell’incontro – così conclude il Segretario Pizza – abbiamo affrontato anche la questione relativa alla Provincia di Avellino in seguito alle dichiarazioni rilasciate dal Presidente Buonopane in riferimento al nuovo ricorso giudiziario presentato dal sindaco D’Agostino. Non possiamo che esprimere la nostra vicinanza, umana e politica, a Buonopane, condividendo la sua posizione: questo accanimento giudiziario rivela una condizione di irresponsabilità da parte di amministratori che così facendo creano incertezza e depotenziano l’azione di un ente territoriale, come la Provincia, a cui è affidato un importante compito di programmazione e di coordinamento in una fase così cruciale come quella che viviamo sul fronte dello sviluppo e della pianificazione”.