Pd, Vittoria stuzzica Petracca: “Con Bonaccini anche lui in panchina?”

0
326

“Il Pd, la panchina e le dichiarazioni affrettate”. Franco Vittoria, componente della direzione nazionale del Pd, scrive un duro post in risposta ad una intervista del consigliere regionale Maurizio Petracca. Nel Pd in vista del congresso nazionale il dibattito si anima.
“Un candidato alla segreteria nazionale (Bonaccini) – ricorda Vittoria – ha inteso ragionare di politiche e classi dirigenti, raccontando che c’è bisogno che questa classe dirigente (ultimi tempi) del Pd vada in panchina, un modo elegante per costruire una sorta di rottamazione light.
In Irpinia – scrive ancora Vittoria – l’ottimo consigliere regionale Petracca, che stimo, in un’intervista ha aggiunto che ‘il gruppo dirigente del Pd in prima linea in questi anni abbia determinato una caduta di consensi. È giusto, perciò, che alcuni vadano in panchina, mentre altri saranno in campo’. Queste le dichiarazioni dell’ottimo Petracca .
Alcune precisazioni e domande sono quantomeno essenziali per il procedere di un giusto ragionamento storico politico. Petracca quando parla dei dirigenti del Pd in prima linea in questi anni intende anche De Luca governatore ? E quindi se sì, dovrebbe andare in panchina?
Quando Petracca parla del gruppo dirigente Pd in prima linea in questi anni, intende anche Zingaretti che ha permesso a lui di entrare nel Pd?
Caro Petracca – ricorda Vittoria – a proposito di classe dirigente degli ultimi tempi, lo stesso Bonaccini è stato portavoce e classe dirigente della stagione renziana.
Caro Maurizio, il Pd è partito complesso, e immaginare di costruire il ‘nuovo’ contaminando gli opposti , come nel caso di Avellino è come stare in campo senza aver un ruolo , giocando un po’ alla ‘carlona’…
Caro Maurizio, in riferimento poi alla vicenda del sindaco di Monteforte, – conclude Vittoria – è ovvio che siamo garantisti e ci auguriamo ogni bene, ma in questi casi (c’è una indagine della Antimafia) un sindaco si autosospende dal Pd e da ogni carica istituzionale”.