Polo logistico Ufita, il Pd irpino riparte da Grottaminarda

0
477

Grottaminarda. Domani, la questione della piattaforma logistica,  potrebbe subire una accelerata. Infatti, è atteso al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti,  il commissario straordinario delle zone Zes, Giosy Romano. Praticamente una investitura, in quanto si tratta della sostituzione di Rete ferroviaria Italiana come ente attuatore della infrastruttura. Per accelerare i tempi, insomma, perché i lavori dovrebbero cominciare entro la fine di questo anno. Intanto non si fermano le iniziative dei partiti. Come quella del partito democratico, che ha organizzato  per dopodomani, mercoledì 7 giugno, alle ore 17.30, una riunione di   segreteria provinciale aperta a tutti.

A Grottaminarda, in piazza Monumento. Dice Gabriwle Uva, delegato dem per la Valle Ufita:” Purtroppo la vicenda della piattaforma corre su vari tavoli e il poco preavviso è dettato dal fatto che è stata organizzata questo fine settimana. Vi aspettiamo numerosi. Potete intervenire, se volete. Mobilitiamoci tutti”. Quindi il partito della Schleyn” torna in piazza a difesa del territorio”. L’assemblea di mercoledì nella cittadina ufitana avrà, quindi, un solo ordine del giorno:” Piattaforma logistica e sviluppo della valle dell’Ufita: proposte, azioni e prospettive”.

Giancarlo Vitale