Prata, ubriaco finisce con l’auto in una scarpata: assolto

0
433

 

Prata, ubriaco finisce con l’auto in una scarpata: assolto.
E’ quanto accaduto ieri dinanzi al Tribunale di Avellino ad un settantenne di Prata Principato Ultra.
La vicenda risale al mese di Ottobre 2013 allorquando una fiat panda finisce in una scarpata ad Atripalda, Contrada Alvanite.
Sopraggiunti i Carabinieri della locale Stazione, allertati da alcuni residenti, nei pressi della autovettura finita nella scarpata veniva rinvenuto il settantenne di Prata, B.C.
L’anziano sin da subito evidenziava un palese stato di ebbrezza tanto che i militari lo accompagnavano presso l’Ospedale di Avellino dove, sottoposto a prelievo ematico, risultava un tasso alcoolemico elevatissimo, pari a 3,2 g/l.
L’uomo pertanto venia denunciato a piede libero e rinviato a giudizio.
Nella giornata di ieri il settantenne, difeso dall’avvocato Rolando Iorio, è stato assolto dal reato di guida in stato di ebbrezza.
Decisive le argomentazioni difensive che hanno puntato sulla circostanza che non vi era alcuna prova che l’uomo fosse effettivamente alla guida del veicolo.
Infatti né i Carabinieri intervenuti né i residenti avevano trovato l’anziano seduto al posto di guida.