Premio Due Principati a nove personalità campane

0
305

Si riaccendono i riflettori sull’edizione 2022 del “Premio Due Principati”, organizzato dall’Associazione Campania sud-ovest presieduta da Enzo Pecoraro, e che rappresenta un importante riconoscimento di valore regionale attribuito annualmente a personalità viventi che si sono distinte nei diversi campi delle conoscenze umane, apportando maggiori benefici per la comunità in termini di sviluppo economico e di benessere collettivo. La cerimonia di consegna dei prestigiosi riconoscimenti, che sarà presentata dal giornalista Amedeo Picariello, si svolgerà domani sera a partire dalle ore 19.00 negli storici saloni di Palazzo Macchiarelli alla frazione Misciano di Montoro. Il premio scelto per questa edizione è la prima moneta dell’849 con l’effige del primo Principe Siconolfo realizzata dall’artista Carmine Basile di Montoro. A ricevere il prestigioso riconoscimento personalità campane che si sono distinte in vari ambiti. Per la sezione Arte il conferimento va al Maestro Milot vincitore anche del Premio Arte Roma; per la sezione Enogastronomia a Vincenzo Borrelli, direttore generale del gruppo Sire Ricevimenti, nonché vice presidente nazionale di Assoeventi di Confindustria; per la sezione Giornalismo sarà premiuato il giornalista Pierluigi Melillo, direttore di TV Otto Channel; per la sezione Legalità ad Antonio F. Caputo, generale Guardia di Finanza in riserva nonchè presidente ASMEL Consortile; per la sezione Cultura a Tiziana D’Angelo direttrice del Parco Archeologico di Paestum e Velia; per la sezione Sviluppo a Maria Tortoriello direttrice Coldiretti Avellino; per la sezione Medicina a Carlo Iannace, primario della Best Unit dell’Ospedale Moscati di Avellino; sezione Imprenditoria a Martina Oliviero titolare dell’azienda Oliviero Dolciaria e per la sezione Ambiente ad Enzo De Luca presidente dell’Osservatorio Regionale sulla Gestione dei Rifiuti. Come si può notare un parterre di grandi ospiti a cui si affiancheranno molte autorità civili, militari e religiose. Tra questi il professore Guido Iorio docente ordinario della scuola Nunziatella di Napoli che porrà l’attenzione proprio sul Regno dei Due Principati soffermandosi in particolare sulle ragioni per le quali si chiama così e sulla divisione che ci fu nell’849. Inoltre nel corso dell’evento sarà nominato presidente del comitato scientifico del premio Due Principati l’avocato Antonio Larizza. “La nostra associazione – spiega Enzo Pecoraro – vanta tra le sue fila affermati professionisti di diversi settori, che hanno inteso riunirsi intorno ad un progetto teso alla valorizzazione concreta del territorio campano, delle sue personalità, delle sue tradizioni e delle sue bellezze storiche ed architettoniche”. A fare gli onori di casa il sindaco di Montoro Girolamo Giaquinto con l’amministrazione comunale, il presidente Enzo Pecoraro e la presidente della cooperativa “l’Isola che c’è” che gestisce il palazzo Macchiarelli. Madrina dell’evento sarà Enza Ruggero presidente di School Movie Cinedù.