Presidio vaccinale Caserma Berardi di Avellino, la visita di De Luca e Petracca: “Sinergia di grande valore”

0
576

 «Insieme al Governatore Vincenzo De Luca, abbiamo fatto visita ieri mattina al presidio vaccinale allestito presso la Caserma “Berardi” di Avellino, alla presenza del Comandante Colonnello Massimo Bruno e del direttore dell’Asl di Avellino, Maria Morgante. Si tratta di un’esperienza virtuosa che realizza una importante sinergia territoriale, l’Esercito ed un’azienda sanitaria come in questo caso. Due istituzioni che lavorano insieme per una finalità così rilevante quale quella di dare piena esecuzione alla campagna vaccinale che resta la vera via d’uscita dall’emergenza sanitaria legata al Covid-19», lo dichiara il consigliere regionale Maurizio Petracca.

Al momento presso il presidio vaccinale della “Berardi” si recano per la somministrazione del vaccino i soggetti fragili, in particolare non deambulanti. Il vaccino viene somministrato in modalità drive in. «Abbiamo avuto modo – aggiunge Petracca – di toccare con mano l’efficiente organizzazione messa in piedi perché il presidio vaccinale possa funzionare nel migliore dei modi. Parole di elogio sono state espresse dal presidente De Luca che ha potuto visitare la struttura e porgere il saluto della Regione Campania a tutti gli operatori che si stanno prodigando per la buona riuscita dell’iniziativa».

«Se l’obiettivo – così conclude Maurizio Petracca – come ribadito dal Governatore, è quello di arrivare alla somministrazione di sessantamila dosi di vaccino al giorno su tutto il territorio regionale, forme di sinergia come quelle messe in piedi nel caso del presidio vaccinale della caserma “Berardi” vanno promosse ed incentivate. Si tratta di iniziative che contribuiscono a dare piena operatività al piano vaccinale. Giusto, perciò, il plauso della nostra comunità che va rivolto a chi, con professionalità e garbo, sta dando il proprio contributo nella battaglia contro il Coronavirus»