Processo ai “Furbetti del Genio Civile”, disposto il rinvio a giudizio per tutti

0
464

L’udienza relativa al caso dei “Furbetti del Genio Civile”, presso l’aula di Corte d’Assise del Tribunale di Avellino, si traduce in un rinvio a giudizio per tutti, a eccezione di Rusolo, che ha chiesto il patteggiamento. La nuova data calendarizza sarà il 9 dicembre 2022.

Sono 51 i dipendenti, accusati di truffa aggravata e uso improprio del badge, con l’aggravante di aver commesso il fatto con abuso di relazioni d’ufficio. Risulterebbero circa 1.000, le indebite timbrature sono oltre 400, mentre gli allontanamenti ingiustificati superano i 1.400.