Promozione C, il punto al giro di boa

0
662

Nello scorso fine settimana nel girone C di Promozione si è chiuso il girone d’andata. Tra le irpine a vincere Savignanese, Gesualdo. Ko invece Baiano, Bellizzi Irpino, Bisaccese, Città di Avellino ed Abellinum. La Savignanese di mister Della Marra ormai non è più una rivelazione. Fa sul serio la compagine ufitana neopromossa dalla Promozione, che ieri, sul campo amico del “Durante”, battendo di misura (1-0) l’ostico Montesarchio ha virato al girone di boa del girone C di Promozione con ben 27 punti all’attivo (bottino importantissimo per una squadra che ha come obiettivo la salvezza, ndc), scavalcando almeno momentaneamente al terzo posto la Forza e Coraggio, oggi impegnata ad Altavilla contro gli avellinesi del Bellizzi Irpino. La Savignanese, ieri priva di Montingelli, Imbimbo, Cavallone e C. Grasso, nel primo tempo ha contenuto bene le sortite del Montesarchio per poi colpire in avvio di ripresa col bel gol di G. Martino. Da qui partita aperta, con gli irpini che mancano il raddoppio a più riprese ed i sanniti che sfiorano il pari (bravo Mamporia ad opporsi). Tre punti d’oro per la Savignnanese, che chiude in bellezza un 2022 d’oro. Il Castelpoto batte (2-0) il Baiano in casa con una rete per tempo. Apre al 42’ F. Martignetti, la chiude al 34’ della ripresa D. Varricchio. Il Gesualdo batte l’Abellinum nei minuti finali in casa grazie al rigore (molto contestato dagli ospiti) di Volzone e sale sempre più in alto in clasifica. Nel primo tempo l’atripaldese Ciaramella di testa aveva pareggiato il vantaggio locale di S. Napolitano (anch’esso di testa). Cade solo al 95’ il Bellizzi. La Forza e Coraggio la vince con Cossentino. Gli avellinesi devono arrendersi solamente in pieno recupero all’esperta formazione beneventana che sale così di nuovo in terza posizione solitaria in classifica nel girone C di Promozione. La Bisaccese non riesce a svoltare. Un’altra sconfitta in campionato per gli altirpini che chiudono il girone d’andata perdendo in casa (0-2) contro il Ponte, che la sblocca sul finale di primo tempo con Simone su rigore e la chiude a fine gara con Pezzuto. Non basta una buona prova agli altirpini, che in settimana dalla Virtus Avellino hanno preso il portiere De Matteis e il mediano Corcione. Ko ad Apice il Città di Avellino.