Proteste in tutta Italia contro le chiusure, ad Avellino manifestazione pacifica

0
516

Da Torino a Catania, da Milano a Napoli: petardi e bombe carta, fumogeni, cariche della polizia, vetrine distrutte, cassonetti gettati a terra e bruciati. E anche saccheggi. In molte città, come anche Avellino, manifestazioni pacifiche di Partite Iva, autonomi e commercianti.

Nel primo giorno di entrata in vigore del nuovo dpcm che impone la chiusura di bar e ristoranti alle 18, oltre allo stop di cinema, teatri e palestre, in tutta Italia sono esplose proteste e contestazioni.

Le richieste ai ministeri sono quelle di riaprire in sicurezza, rispettando le norme come – dicono i portavoce della protesta – è stato fatto in estate.