Qualità dell’Università nel mondo, non si ferma la scalata di UniSa

0
475

Non si ferma la scalata dell’Università di Salerno nei ranking internazionali sulla qualità degli atenei. L’edizione 2019/20 della classifica CWUR (Center for World University Rankings) segnala un ulteriore avanzamento da parte dell’Ateneo, che dal 2015 ad oggi ha avanzato di ben 141 posizioni.

CWUR è la graduatoria stilata da un accreditato istituto di ricerca dell’Arabia Saudita, che classifica i primi 1000 Atenei mondiali su un totale di oltre 27.000 istituzioni prese in esame.

Questo è il commento dell’ormai ex Rettore Tommasetti: “Fino al 2013 non eravamo mai stati presenti nel ranking. A partire dal 2015/16 abbiamo fatto il nostro primo ingresso in graduatoria, passando progressivamente dalla posizione 703 all’attuale 562esimo posto. Questo avanzamento costante negli anni conferma i dati evidenziati dalle altrettanto accreditate classifiche nazionali ed internazionali”.

Questa crescita ci motiva fortemente – continua il rettore – confermando la bontà delle scelte operate finora sul piano strategico, ma anche la positiva vivacità che deriva dal lavoro di squadra profuso dalla nostra comunità di docenti, ricercatori, studenti e personale tecnico-amministrativo: far crescere il nostro Ateneo e migliorare la qualità della sua formazione vuol dire assicurare ai nostri studenti un percorso accademico di eccellenza, quale garanzia di un futuro occupazionale migliore” – conclude.