Quindici, costruzioni abusive: denunciato imprenditore agricolo

0
365

 

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, a seguito di predisposti servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia edilizia ed ambientale, hanno deferito alla Competente Autorità Giudiziaria, un imprenditore agricolo del Vallo di Lauro.
In particolare, a seguito di sopralluogo i militari della Stazione di Quindici, coadiuvati da personale dell’Ufficio Tecnico, hanno riscontrato lavori eseguiti in assenza delle previste autorizzazioni.
Alla luce delle evidenze emerse, a carico dell’imprenditore scattava la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.
Terminate le verifiche è stato interessato l’ente comunale per l’emissione di apposita ordinanza di ripristino dello stato dei luoghi a carico del responsabile dell’abuso.
Avellino, 19 maggio 2016.


__________________
Mar. Capo Pietro Paolo Buono
Comando Provinciale Carabinieri di Avellino
Ufficio Stampa
Via Brigata Avellino 72
83100 – Avellino
Mail: provavstampa@carabinieri.it
Cell. 3313637976
Uff. 0825695420
Fax 0825780210

Non-Disclosure Agreement (NDA).
ENGLISH: This e-mail is confidential and may also contain privileged information. If you are not the intended recipient you are not authorized to read, print, save process or disclose this message. If you have received this message by mistake, please inform the sender immediately and delete this e-mail, its attachments and any copies. Any use, distribution, reproduction or disclosure by any person other than the intended recipient is strictly prohibited and the person responsible may be held penally accountable. Thank you.
ITALIANO: Questo messaggio di posta elettronica contiene informazioni di carattere confidenziale rivolte esclusivamente al destinatario sopra indicato. Ne è vietato l’uso, la diffusione, la distribuzione e/o la riproduzione da parte di terzi non autorizzati. Nel caso aveste ricevuto questo messaggio di posta elettronica per errore, siete pregati di segnalarlo immediatamente al mittente e distruggere quanto ricevuto (compresi i file allegati) senza farne copia. Qualsivoglia utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio costituisce violazione dell’obbligo di non prendere cognizione della corrispondenza tra altri soggetti, salvo più grave illecito, ed espone il responsabile alle relative conseguenze penali.