Remuntada biancoverde, un orgoglioso Avellino si impone per 3-2 contro l’Empoli

0
840

Partita rocambolesca al Partenio, dove l’Avellino si impone per 3-2 contro un Empoli favorito alla vigilia.
Dopo 11′ minuti l’Empoli passa con un gol di Donnarumma. Dopo 4′ altro colpo in casa Avellino, Morosini deve lasciare il campo, al suo posto Castaldo.

Nel secondo tempo, dopo soli tre minuti l’Empoli raddoppia con Zajc e la partita sembra chiusa. Al 53′ però l’Avellino riapre la partita con un ispirato Kresic. Dopo soli 10 minuti calcio di rigore a favore dei lupi che Castaldo non sbaglia. I biancoverdi non si fermano più e al 69′ il capitano D’Angelo regala il match point alla sua squadra.

A sei minuti dalla fine, un Empoli nervoso finisce la sua partita in dieci (Krunic espluso con rosso diretto).