Repressione frodi nei prodotti agroalimentari, sequestro e sanzione per un salumificio

0
699

I Carabinieri della Stazione Forestale di Monteforte Irpino hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino il titolare di un salumificio del Mandamento baianese.

Nello specifico, all’esito delle verifiche svolte unitamente a personale dell’Ispettorato Centrale Qualità e Repressione Frodi nei prodotti agroalimentari di Salerno, sono emerse irregolarità nelle autorizzazioni ambientali riguardanti le emissioni in atmosfera.

Nel corso del controllo sono stati rinvenuti e sequestrati più di 1.100 chili di carne in cattivo stato di conservazione e quasi 2.850 chili di salumi privi di tracciabilità (valore complessivo circa 22mila euro).

Elevate altresì sanzioni amministrative per 1.500 euro.