Rifondazione, Della Pia: “Solidarietà e sostegno ai lavoratori idraulico forestali”

0
375

Comunicato stampa. Lo stato in cui versano i lavoratori idraulico forestali irpini ed alle dipendenze dalla comunità montana Ufita sono inaccettabili. Da circa otto mesi 300 lavoratori non ricevono lo stipendio nonostante gli annunci propagandistici del presidente della Regione Vincenzo De Luca e le promesse dell’assessore al ramo Nicola Caputo. Trecento famiglie sono in un drammatico stato di povertà
a causa di una classe dirigente regionale insensibile ed incapace di elaborare progetti concreti e duraturi in un settore strategico; eppure la Campania ed in essa l’Irpinia sono territori caratterizzati da un alto rischio idrogeologico, ogni anno sottoposti a devastanti incendi che sovente si propagano a causa di una scarsa se non inesistente manutenzione. L’ imperatore incontrastato De Luca durante la campagna elettorale pavoneggiava urlando dai palchi “mai più ultimi ” a chi si riferiva? di certo non ai padri e alle madri di famiglia che a causa sua e dei suoi alleati vivono nella totale disperazione. Dei 500 mln di euro enunciati solo la metà e’ stata stanziata, chi ha ricevuto le somme , comunità montane e sindaci, evidentemente non hanno provveduto a pagare le giuste spettanze ai lavoratori , eppure diversi primi cittadini usano sfruttare la professionalità degli operatori forestali per realizzare opere nell’ambito dei comuni da loro amministrati .
I lavoratori, Il 10 dicembre saranno a Napoli per esprimere tutta la loro indignazione , Rifondazione Comunista sarà al loro fianco per sollecitare il saldo delle spettanze arretrate e rivendicare un serio riordino di un settore strategico. Il nostro auspicio e’ che il presidente mega galattico senta forte la rabbia di questa gente e che la ricordi a lungo, per poi partecipare ad un convegno della Lega con meno voglia di deridere, come ha già fatto, persone che in termini di dignità hanno tanto da insegnargli .
Partito della Rifondazione Comunista
Federazione Irpina
Tony Della Pia – segretario provinciale