Rotondi: un anno senza Gerardo Bianco, maestro e patriarca

il presidente della ‘Dc con Rotondi’, il leader democristiano scomparso un anno fa a novantuno anni

0
324

“Un anno fa ci lasciava Gerardo Bianco. Come sempre, nelle perdite importanti, il tempo si dilata: sembra ieri, ma anche un giorno lontanissimo. Si compie un anno senza di lui, ma anche con lui: ne abbiamo scritto, parlato. Ci vorrà molto tempo per ricostruire una personalità così complessa e intellettualmente generosa.
A me manca l’affetto, il consiglio, la critica, che sapeva essere paternamente feroce, e quindi ancora più utile.
Definirlo un maestro è banale. Era il patriarca di un piccolo mondo antico che aveva attraversato prima e seconda repubblica, unito e dialettico, oltre tutti gli schemi della politica politicante”.

Così su Facebook Gianfranco Rotondi, presidente della ‘Dc con Rotondi’, ricorda Gerardo Bianco, il leader democristiano scomparso un anno fa a novantuno anni.