Ruba una bicicletta da un’abitazione, ma viene scoperto

0
489

Prosegue senza sosta la lotta alla piaga rappresentata dalla criminalità predatoria, condotta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino e che ogni giorno vede impiegati i militari dell’Arma in un capillare controllo del territorio teso a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

I Carabinieri della Stazione di Serino hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un ventenne di origini senegalesi, regolare sul territorio Italiano, ritenuto responsabile del furto di una bicicletta.

Il predetto è stato fermato dai Carabinieri a San Michele di Serino, mentre spingeva una costosa bicicletta. Insospettiti dall’atteggiamento inspiegabilmente agitato del giovane straniero, i militari operanti decidevano di approfondire l’accertamento.

Grazie all’immediata attività sviluppata dai militari dell’Arma, estrinsecatasi attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché lo sviluppo delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza, si appurava che quella bicicletta era stata rubata poco prima dall’interno di un cortile privato.

Inchiodato alle proprie responsabilità per il giovane straniero è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

La bicicletta è stata riconsegnata all’avente diritto.