Salta il consiglio comunale

0
615

Salta il Consiglio comunale straordinario sulla sicurezza, a causa, ha spiegato il Presidente Ugo Maggio in aula, di mancanza d’acqua. La minoranza insorge però, accusando gli avversari politici di temporeggiare per problemi legati alle commissioni.  Il Consiglio è rinviato, presumibilmente, a lunedì prossimo.

E’ stato il vicesindaco Laura Nargi con ordinanza a disporre il rinvio. “Atteso che gli interventi per il ripristino della condotta idrica proseguiranno per l’intera giornata di oggi a causa di imprevisti sorti nel corso dei lavori; considerato che a tutela della salute pubblica occorre disporre la sospensione delle attività all’interno della sede comunale, ordina la sospensione delle attività all’interno della sede comunale per la data odierna alle 15:58”.