“Salviamo la valle del Sabato”, raccolte 1600 firme

0
881

All’indomani della celebrazione dei primi 365 giorni di vita del Comitato “Salviamo la valle del Sabato”, il presidente Franco Mazzatorna a ribadire la necessità di tenere alta l’attenzione verso una battaglia “di civiltà”, afavore della popolazione. Innanzitutto èripartito il tesseramento per iscriversi all’associazione ambientalista, ad oggi già composta da quasi settecento persone. Per richiedere latessera del Comitato basta andare sul sito web www.salviamolavalledelsabato.it escaricare il modulo di iscrizione, oppure contattare direttamente il Presidente Mazza. Restaaperta anchelaraccolta firme promossadal Comitato di intesacon il “Quotidia no del Sud” per “richiedere un impegno concreto di amministrazioni ed istituzioni affinché unostudio esaustivo faccia chiarezza sullo stato ambientale e di salute della Media Valle del Sabato”. Quasi 1600 le firme raccolte in poco meno di tre mesi e la volontà di consegnarle, subito dopo ferragosto, agli enti preposti, i sindaci dei comuni del comprensorio e al nuovo Prefetto di Avellino. E’ ancora possibile aderire al Manifesto-Appello del comitato in difesa della valle delSabato, inviandolapropria sottoscrizione all’indi rizzo salviamolavalledelsabato@quotidianodelsud.it o telefonare allo 0825792424, fax 0825792440.