Scoperta per caso una “casa chiusa” in pieno centro, fermate due donne

0
1222

Deferieo in stato di libertà due donne di nazionalità argentina, rispettivamente di 37 e 44 anni, responsabili di esercizio di attività di prostituzione e soggiorno illegale.

Dopo che una madre aveva allertato le forze dell’ordine, a causa della momentanea scomparsa del figlio, gli inquirenti hanno intercettato alcune sue chiamate grazie ad un’apposita applicazione. Si è scoperto che il ragazzo si incontrava con due prostitute argentine per rapporti sessuali a pagamento.