Seggiovie al Laceno, lavori in corso: gestione in project financing

0
304

Impianti di risalita al Laceno, a quando la ripartenza? L’amministrazione comunale di Bagnoli Irpino  consegna lo stato dell’arte, alla luce delle notizie che stanno circolando negli ultimi giorni.

Questa la nota: «È noto che i lavori sono stati aggiudicati alla società Doppelmayr Italia Srl, ed il relativo contratto d’appalto è stato firmato il 27/09/2022.
La DOPPELMAYR ITALIA SRL ha provveduto alla redazione del progetto esecutivo che, acquisiti tutti i prescritti pareri, è stato verificato, validato ed, infine, approvato con delibera di G.C. n. 91/2023.
I lavori, già oggetto di consegna parziale finalizzata al solo smontaggio degli impianti esistenti, giusto verbale del 28.09.2022, sono stati definitivamente consegnati in data 13.11.2023.
A tutt’oggi sono in corso di realizzazione.
Va detto che in ossequio alle prescrizioni impartite con il Provvedimento di VInCA, questi lavori, al fine di preservare la riproduzione dell’avifauna selvatica, hanno dovuto osservare un periodo di fermo che va dal 15 aprile al 30 giugno. E che per rendere i tracciati liberi dal frascame nel frattempo cresciuto, si sono dovuti effettuare lavori di taglio che hanno richiesto le dovute autorizzazioni.

Allo stato, possiamo dire che secondo il cronoprogramma di avanzamento fisico e temporale delle lavorazioni, le stesse saranno ultimate e collaudate entro quest’anno, ma non si esclude la possibilità di poter fruire degli impianti per lotti funzionali, appena in condizione di poter essere utilizzati.

In relazione alla gestione degli impianti, l’Amministrazione ha ricevuto una proposta di gestione con la formula del project financing, ai sensi dell’art. 193 del Digs. 36/2023.
Tale proposta, ricevuta in data 01.09.2023 dalla società Laceno Live Srl, è stata valutata nella sua fattibilità e, ritenuta meritevole, è stata approvata con delibera di G.C. n. 64 del 11.09.2023, in perfetta aderenza ai dettami dell’art. 193 comma 2 del DIgs 36/2023.

Con la stessa delibera, inoltre, la Giunta comunale ha individuato quale promotore la società Laceno Live Srl e disposto l’inserimento dell’intervento proposto nella programmazione triennale di cui all’art. 37 del Dlgs. 36/2023.
Appena concluso l’iter per l’inserimento della proposta nella programmazione triennale, si procederà con celerità all’indizione della gara pubblica per l’affidamento dell’intervento in project finalizzato alla gestione degli impianti, il cui iter si concluderà con abbondante anticipo sul collaudo degli stessi.

L’obiettivo, pur tra mille difficoltà, rimane quello di avere prima possibile il gestore ed impianti nuovi e moderni da utilizzare per tutto l’anno, nella direzione di una destagionalizzazione dei flussi turistici e di un rilancio del polo turistico del Laceno».

Così l’amministrazione comunale di Bagnoli Irpino.