Sguardi Sonori, l’Ensemble Zenit nel segno delle Note ritrovate

0
399

Prosegue l’impegno dell’associazione Zenit 2000 e di Per caso sulla piazzetta con la rassegna Sguardi Sonori con il consueto sguardo alla musica classica e tematiche moderne e contemporanee tra freschezza giovanile e profumo della tradizione. 

La programmazione approda in uno dei siti storici della proposta associativa, la suggestiva ex chiesa del Carmine di Avellino. La direzione artistica, tenuta dal M° Massimo Testa e dalla promoter Tina Rigione, ha voluto coniugare eventi in cui giovani talenti si uniscono ai loro prestigiosi maestri e mentori, proponendo repertori che spaziano attraverso secoli di storia e rievocando i profumi della letteratura più importante relativa agli strumenti di riferimento. L’appuntamento più importante sarà l’appendice a Le Note Ritrovate 2022 – In Memoriam, con un pensiero alle evocazioni del terremoto dell’80 in Irpinia e la presentazione della nuova Call For Scores, 2023 a cura dell’Associazione Zenit 2000.

Secondo appuntamento venerdì 12 maggio, alle 19.00, con “Le note ritrovate– In Memoriam”, appendice della proposta 2022 con i brani segnalati dalla giuria nella Call for Scores omonima, dedicata alla memoria del Sisma dell’80 in Irpinia. In pedana l’Ensemble Zenit 200, costituito da Mario Pio Ferrante, flauti, Davide De Feo, clarinetto, Gabriele De Feo, pianoforte, Veaceslav Quadrini Ceaicovschi violino, Giuseppe Pascucci, viola, Cristiano Della Corte, violoncello. Direttore il M° Massimo Testa, le musiche saranno di  Angelo Bruzzese, Andreina Costantini, Andrea Di Vincenzo e Nicola Graziano, con una sua composizione vincitrice del Primo Premio al Concorso Internazionale Don Sante Montanaro 2022.

Terzo e ultimo appuntamento, venerdì 19 maggio sempre alle ore 19.00, con il Concerto “Dalla Spagna al Sudamerica” in pedana con il giovane talento M° Giovanni Masi l’affermato M° Lucio Matarazzo, a costituire un  GUitar Duo di indubbio fascino, e a proporre un volo chitarristico tematico tra i due ambiti continentali, con musiche di Scarlatti, Granados, Nobre, Brouwer, Gismonti, Piazzolla, Bellinati 

La Rassegna, con il patrocinio del Ministero della cultura, Regione Campania, Comune di Avellino, è in collaborazione con SIMC, l’Associazione Per caso sulla piazzetta di Avellino, Castelli d’IRPINIA®, il Sistema MED Campania.