Si accende l’albero di Natale al Corso Vittorio Emanuele. Tra elfi e zampognari la città in festa

Il sindaco: grande partecipazione, segnale importante. Luminarie non solo al centro

0
543
E’ una festa tra zampognari, elfi e nenie di Natale ad accompagnare l’accensione dell’albero al Corso Vittorio Emanuele, nello spazio antistante il Rosario, da parte del sindaco Gianluca Festa. Un rito che segna la partenza del cartellone di Natale in città con un Corso strapieno. Tornano anche le suggestive luminarie, con installazioni luminose al centro come nei quartieri della città. “E’ bello constatare la grande partecipazione e l’entusiasmo da parte delle famiglie – spiega Festa- che hanno voglia di restare in città. Il Natale è dei bambini, la festa è dedicata soprattutto a loro.  Quest’anno abbiamo provato, però, a superarci, abbiamo voluto che le luci illuminassero non solo le strade principali ma l’intera citta”. Sottolinea il successo dell’estate cittadina:  “Siamo diventati un polo attrattivo, abbiamo ridato vita alla città. Un lavoro condiviso con i miei assessori di cui sono orgoglioso. Un successo che vogliamo bissare a Natale con una programmazione – spiega il sindaco – senza precedenti, che promette di consacrare l’appeal del capoluogo quale centro attrattore dell’intera provincia, ed un capodanno davvero straordinario”. E ricorda come il Natale “sia un tempo da dedicare alle famiglie. Siamo presi da tante questioni lavorative e problemi, godiamoci in questi giorni di festa gli affetti e il calore delle famiglie”