Solitudo, il thriller di Piccolo che si fa viaggio negli abissi dell’anima: il confronto alla Biblioteca Provinciale

0
496

Rompe gli schemi del classico noir “Solitudo” di Giancarlo Piccolo, autentico viaggio negli abissi dell’anima. Il risultato è un thriller mozzafiato, che tiene sul filo della tensione il lettore, pagina dopo pagina, tanto da arrivare a chiedersi per chi stia provando empatia: per la vittima o per il carnefice.
Riuscirà il giovanissimo Alan a risalire dalle profondità dell’abisso in cui è intrappolato?. Il volume sarà presentato il 19 gennaio nella sala Penta della Biblioteca Provinciale. Dialogheranno con l’autore Maria Chiara Pizza e i docenti di storia e filosofia Leonardo Festa ed Edmondo Lisena. Il volume è dedicato alla memoria di Roberta Repetto, di tutte le donne vittime di omicidio e di fanatismo religioso