Sorpresi in possesso di droghe, denunciati fratello e sorella

0
375

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità.

L’attività condotta da Carabinieri in divisa, coadiuvati da colleghi in borghese e spesso eseguita unitamente ad unità cinofila, è mirata a dissuadere dall’uso di droghe.

In tale contesto, i militari della Compagnia di Ariano Irpino negli ultimi giorni hanno eseguito numerose perquisizioni in tutto il territorio, soprattutto nelle varie ville comunali, luogo di aggregazione di molti giovani.

L’attività ha portato alla segnalazione alla competente Autorità Amministrativa, ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 309/90, di un 20enne e della sorella 35enne, conviventi, che, all’esito di perquisizioni personali e domiciliare eseguite dai Carabinieri della Stazione di Castel Baronia, sono stati trovati in possesso di modica quantità di marijuana.

La droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro.