Stellantis, Auriemma (Uilm Campania): “Rinnovo contratto è stato un grande risultato”

0
525

Siamo riusciti a rinnovare il contratto collettivo specifico di lavoro in Stellantis e aver raggiunto questa intesa, in un momento storico così difficile, è stato un grande risultato”. Così Crescenzo Auriemma, segretario generale Uilm Campania, commentando l’accordo a Torino a conclusione di una trattativa iniziata lo scorso ottobre.

Secondo quanto stabilito dal contratto che interessa Stellantis, CHF e Ferrari per un totale di circa 70mila lavoratori – ha ricostruito il leader dei metalmeccanici della Uil campana – l’aumento salariale sarà pari all’11% in due anni. Il primo anno la busta paga avrà un incremento del 6,5% e poi ci sarà un ulteriore incremento del 4,5% a partire da gennaio 2024. Gli aumenti partiranno dal 1 marzo e, in aggiunta, ci saranno 600 euro una tantum di cui 200 euro a titolo di Welfare”.

Abbiamo lavorato costantemente e seriamente per portare a casa questo rinnovo contrattuale che premia chi, ogni giorno, si impegna per rendere la nostra industria automobilistica un’eccellenza nel panorama internazionale. Le sane relazioni sindacali, ancora una volta, dimostrano che con l’impegno e l’ascolto si possono ottenere buoni risultati”, ha concluso Auriemma.