Successo alla prima edizione del premio di poesia edita “Dieter Schlesak e Vivetta Valacca”

0
1289

Si è svolta in data 24 settembre 2022, presso la suggestiva location del Museo di arte contemporanea – CAM di Casoria (NA), la cerimonia di premiazione del Premio di poesia edita “Dieter Schlesak e Vivetta Valacca”.

Tanti gli ospiti presenti nella spettacolare cornice del padiglione centrale del Museo CAM, che hanno avuto modo di assistere ad una serata, coinvolgente ed emozionante, all’insegna del connubio tra Arte e Poesia.

A presentare la serata la modella napoletana Ivana Porpora, coadiuvata dalla docente e blogger di arte e moda Rossella De Lorenzi, e da quattro ex-studentesse del Liceo “Francesco Durante” di Frattamaggiore, che si sono alternate nella lettura dei testi: Maria Bencivenga, Rosa Cirillo, Valeria Marchese, Maria Prisco.

Tra gli autori, premiati o menzionati durante la cerimonia, Landolfo Toraldo Di Francia, per l’opera Tutte le poesie (Editore Fondazione Mario Luzi), Monia Gaita, per il volume Non ho mai finto (La Vita felice), Gabriele Galloni (giovanissimo e promettente poeta, prematuramente scomparso), per l’opera La luna sulle case popolari (edito da Chi Più Ne Art Edizioni) e Anna Chiara Peduzzi, per la raccolta di versi, opera prima, Figure semplici (Anterem Edizioni).

 

Durante la serata sono state inoltre premiate le traduttrici Lia Ogno ed Eleonora Manzi, per la traduzione in lingua italiana di due rilevanti lavori poetici, rispettivamente i volumi: Pedro Salinas, Zero (edizioni Interno Poesia) e Yun Dong Ju, Vento blu (edizioni Ensemble).

 

A conclusione dell’iniziativa, sono stati consegnati infine due premi “alla carriera”, a due eminenti figure della cultura italiana: Claudio Pozzani (poeta, romanziere, musicista, direttore artistico del Festival internazionale di poesia di Genova “Parole spalancate”) e Adriano Marchetti (docente di Letteratura Francese presso l’Università di Bologna).

 

“Questa serata – ha dichiarato Gennaro Castaldo (Presidente dell’Associazione culturale ‘La Fonte delle Muse’) – può considerarsi l’atto conclusivo di un bellissimo ed entusiasmante percorso, interamente consacrato all’amore verso la poesia, che abbiamo iniziato circa un anno fa. Al Premio hanno partecipato tantissime opere, e questo ci riempie di soddisfazione e di orgoglio. Abbiamo voluto dedicare questo Premio a due importanti poeti, recentemente scomparsi: Dieter Schlesak (1934-2019) e Vivetta Valacca (1954-2020). Abbiamo voluto ricordarli e commemorarli, attraverso un’iniziativa di alto spessore culturale, che ha avuto una rilevanza internazionale, grazie anche al supporto autorevole delle riviste ‘Orizzonti culturali italo-romeni’ e ‘IR-Inspirație Românească’. Ringrazio i membri della giuria per il prezioso lavoro svolto: Antonio Di Gennaro (direttore artistico), Lucio Saviani e Antonietta Gnerre. Così pure ringrazio ancora di cuore tutti gli sponsor e i sei artisti (Prisco De Vivo, Claudia Mandi, Serena Nono, Sergio Riviera, Gennaro Scarpetta, Luminiţa Ţăranu), che hanno gentilmente donato le meravigliose opere pittoriche, appositamente realizzate su ispirazione della poetica di Valacca e Schlesak, e quindi assegnate ai vincitori del Premio”.