Summonte pronta ad ospitare gli orsi della provincia di Trento. Giuditta: la natura va rispettata

0
466

“Pronti ad adottare con un preciso progetto a Summonte e nel parco del Partenio gli orsi che a breve dovrebbero lasciare la provincia di Trento. La natura va rispettata non soppressa”. Il caso dell’orsa Jj4, l’aggressione mortale in Trentino e la conseguente iniziativa di spostamento degli orsi, parla Pasquale Giuditta, sindaco di Summonte e presidente del Distretto turistico del Partenio.

“Chiederò un incontro al presidente del Parco del Partenio e al presidente della provincia di Avellino -dice Giuditta – perché è mia intenzione avviata una discussione su di un possibile progetto di adozione di questi orsi in procinto di essere dislocati. Voglio insieme agli attori preposti del territorio valutare la possibilità di ospitare sul nostro territorio montano e in quello del Parco, parte di questi orsi. Il modello a cui vogliamo ispirarci è quello abruzzese. La montagna nasconde insidie e pericolosi non solo dal punto di vista della fauna. E noi irpini lo sappiamo bene. Aggiungo anche – conclude Giuditta – che questo progetto di adozione degli orsi potrebbe caratterizzarsi come importante volano di sviluppo turistico”.