Superbronus 110%, Micillo (M5S): Per la Campania 2599 cantieri pari a oltre 283 milioni di euro

0
705
“Il Superbonus 110% continua a rappresentare un importante volano per l’economia amica dell’ambiente del nostro Paese. L’abolizione del limite ISEE, richiesta dal Movimento 5 Stelle, è stata approvata nella legge di Bilancio 2021, questo comporterà nuovi benefici”. Dichiara il deputato Salvatore Micillocommentando l’approvazione della richiesta del Movimento 5 Stelle all’interno della legge di Bilancio 2021

“I dati di novembre sul Superbonus 110% diffusi da Enea confermano il successo della nostra maxi agevolazione. Sono 69.390 i cantieri aperti e 13,1 miliardi le detrazioni previste a fine lavori, a cui si aggiungono le 30.000 nuove imprese nate nel settore delle costruzioni in due anni e i 132.000 posti di lavoro creati nello stesso periodo”. Prosegue Micillo

 
“Grazie alle modifiche effettuate potranno godere dei benefici anche i 35.542 cantieri unifamiliari e il 25% dei lavori che a novembre non erano ancora completati potranno essere fatti senza rischiare di perdere le agevolazioni.” – aggiunge ancora il parlamentare del Movimento 5 Stelle.
 
“In Campania saranno così previsti anche i 2.599 cantieri unifamiliari, pari ad un investimento di 283.282.627,81 €. Notevoli saranno le riduzioni sull’impatto ambientale edilizio residenziale, come confermato dalla recente ricerca dell’Ance, il Superbonus 110% dimezza del 28% le emissioni di gas serra rispetto agli altri bonus edilizi.” conclude il deputato M5S Salvatore Micillo.