Taccone ascoltato dalla Procura per i fatti di Catanzaro: “I tifosi stiano tranquilli”

0
1030

Nella giornata di ieri,presso laProcura Federale della FIGC, il Presidente dell’Avellino Walter Taccone è stato ascoltato per l’inchiesta “Money Gate”. I due presidenti,Giuseppe Cosentino e Walter Taccone, i dirigenti Armando Ortoli e Vincenzo De Vito, ed il calciatore Andrea Russotto sono accusati di frode in competizione sportiva. «Il risultato dipareggio concordatoè scritto nell’ordinanza che haportato Cosentinoagliarresti domiciliari nell’ambito di una inchiesta sul riciclaggio di somme di denaro sottratte dalla sua società di import-export e che non riguarda il mondo del calcio avrebbe consentito al Catanzaro di non ritrovarsi nella fase play out per la retrocessione ed all’Avellino di raggiungere lapromozione alla serie superiore». All’uscita dal TFN, il Patron dei lupi, ha fatto un breve punto: «E’ andata bene- spiega Taccone -Nonposso direaltro perchè gliattisono secretati.Horisposto alle domande che mi sono state fatte. Avevo annunciato ai tifosi di stare tranquilli, ora voglio ribadirlo».