Taglio del nastro del cartellone di “Enodramnmaturgia” del Teatro “Partenio”

0
588

Taglio del nastro del cartellone di “Enodramnmaturgia” del Teatro “Partenio” di via Verdi. Mercoledì 20, alle 21, di scena “Tutto il mondo è un palcoscenico”, scritto da Angela Caterina, che ne è anche l’interprete. Il protagonista maschile è Luigi Frasca, regista dello spettacolo e fondatore del Consorzio Teatro Irpino, costituito da “Teatro d’Europa”, “99 Posti” e “La Valigia dell’attore”,  a cui il “Partenio” di Raffaele Pagnotta ha aderito,creando l’offerta culturale nell’istituzione storica della città. “E’ il primo cartellone di eventi al “Partenio”- spiega Frasca- nato dall’obiettivo di promuovere le compagnie irpine con le loro produzioni. Questo cartellone enodrammaturgico propone la degustazione dei vini con la rappresentazione artistica”-. In alto i calici, dunque, con il Fiano di “Tenuta Sarno 1860” dell’imprenditrice Maura Sarno. Lo spettacolo si snoda sul filo del ricordo. Un artista di teatro con la sua fedele e giovane  allieva ripercorrono le tappe della loro carriera. “Non è una rappresentazione nostalgica- spiega Angela Caterina- ma un racconto che fa conoscere al pubblico la magia del palcoscenico, dove si rappresenta la vita delle persone, con i suoi drammi e le sue aspettative. Inoltre, sarà un’occasione anche per far rivedere scene tratte dalle produzioni del “Teatro d’Europa”, come, ad esempio, “Filumena”, che ha ottenuto tanto gradimento”-. Teatro nel teatro in una serata da vivere e condividere. “Sarà un appuntamento  per augurare alla città una ripartenza in grande stile- conclude  Frasca- Dopo l’emergenza sanitaria è importante la promozione culturale, per sentirci parte del progresso della nostra comunità”-.