Temporali a Nord, caldo africano al Sud. Il meteo della settimana

0
565

DA MARTEDÌ INSTABILITÀ AL NORD CON NUOVI TEMPORALI, ANCHE FORTI – “Dopo un weekend ben soleggiato e con caldo nella norma, la situazione meteorologica tornerà gradualmente a peggiorare da martedì a partire dalle regioni settentrionali, il tutto per l’afflusso di aria più umida e instabile di origine atlantica che raggiungerà anche le Alpi e il Nord Italia”. A confermarlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Andrea Vuolo che aggiunge: “si creeranno le condizioni per nuovi rovesci e temporali localmente di forte intensità su Alpi, Prealpi e alte pianure di Piemonte e Lombardia già nel pomeriggio-sera di martedì, poi nella notte anche su alte pianure di Veneto e Friuli Venezia Giulia. La fase più instabile è però attesa nella seconda parte della giornata di mercoledì, con temporali che dalle Alpi raggiungeranno anche le medio-basse pianure del Nord-Ovest e dove i fenomeni potrebbero talora risultare intensi e accompagnati anche da possibili grandinate e improvvise raffiche di vento. Entro la notte su giovedì peggioramento atteso anche su Veneto, Friuli, Emilia Romagna e Toscana, poi giovedì mattina tra Umbria e alte Marche, anche in questo caso con possibili acquazzoni e veloci temporali. Si segnala inoltre nuvolosità già piuttosto compatta sul Ponente Ligure nel corso di martedì, poi possibile qualche temporale nella notte tra mercoledì e giovedì sui settori di Levante. Altrove attese giornate ben soleggiate salvo il passaggio di innocua nuvolosità alta e stratificata, ma comunque senza fenomeni (salvo isolati temporali di calore sull’Appennino centrale nel corso di giovedì).”

INTENSA ONDATA DI CALDO AL SUD, PICCHI DI 38/40°C DA MERCOLEDÌ – “L”approfondimento di una circolazione depressionaria sulle Isole britanniche, favorirà il rinforzo dell’anticiclone nordafricano sul Mediterraneo centrale e sul Sud Italia: l’arrivo di masse d’aria calda di matrice subtropicale determineranno così una nuova intensa ondata di caldo sulle regioni meridionali della nostra Penisola e sulle Isole maggiori, segnatamente a partire da mercoledì. Si raggiungeranno nuovamente valori di temperatura superiori ai 35°C, con picchi anche di 38/40°C sulle aree interne di Sicilia, Sardegna, Calabria e Puglia, 34/36°C al Centro con condizioni di afa in accentuazione sulle zone costiere. Tra martedì e venerdì caldo più sopportabile invece al Nord, dove i valori termici sulla Pianura Padana rimarranno compresi tra 31/33°C, con locali punte di 34/35°C sulle basse pianure del Veneto e dell’Emilia Romagna, aggiunge il meteorologo Andrea Vuolo di 3bmeteo.com.”

DAL WEEKEND ANTICICLONE AFRICANO PROTAGONISTA SULL’ITALIA – “Gli ultimi aggiornamenti dei modelli fisico-matematici sembrerebbero propendere per un fine settimana all’insegna del sole su tutta la Penisola e con caldo in decisa intensificazione al Centro-Nord e picchi fino a 40°C al Sud. Si tratta comunque ancora di una tendenza che dovrà essere confermata nei prossimi aggiornamenti”, concludono dalla redazione di 3bmeteo.com.