Tonya Chiusano presenta “Rinascita” a Casa Loreto

0
774

L’artista Tonya Chiusano di prossima pubblicazione nell’Atlante dell’Arte De Agostini ed. 2021, e vincitrice dell’Iperrealistic Art Word fra gli altri, presenta “Rinascita”, l’ultima produzione artistica che sarà installata nel centro storico di Sant’Angelo dei Lombardi. Il 9 e 10 agosto nella splendida cornice di Casa Loreto, la prima personale dell’artista santangiolese, accompagnata da chef e aziende agricole della Campania interna per offrire la possibilità di degustare pietanze e prodotti tipici. Non solo. L’esposizione delle opere e la presentazione del suo ultimo lavoro saranno accompagnate da buona musica e dalla maestria della sassofonista Rosa Santaniello- in arte Rosaxoltre che dalla possibilità di ammirare una performance dal vivo. L’allestimento della mostra nelle prestigiose sale di Casa Loreto è a cura di Inside e della creative designer Beatrice Di Pasqua. Tonya Chiusano espone per la prima volta le sue opere dal vivo e sceglie la location della dimora storica nel cuore del borgo altirpino per richiamare l’attenzione di un ampio pubblico. Infatti la sua notorietà internazionale ha già fatto registrare la condivisione dell’evento in diversi Paesi.

L’OPERA “RINASCITA”. La magnifica rappresentazione pittorica sarà installata all’interno di Via Portone Matteo, ovvero nella pancia del centro storico santangiolese. Come già esprime il titolo assegnato, l’installazione narra la rinascita del borgo dalle macerie- materiali e morali- dal terremoto dell’Irpinia del 1980. Rappresenta un momento di metabolizzazione dell’evento, che collega il passato al futuro e indica un momento di consapevolezza ormai acquisita. Nell’opera sono contenuti dolore e gioia, sofferenza e speranza, saggezza e voglia di futuro. Senza dimenticare, con la consapevolezza che il vissuto di ognuno resta scolpito nelle rughe di è sopravvissuto. Ma nel solco di quel passato c’è chi è pronto a tracciare un percorso nuovo, con gioia e voglia di vivere.

BIOGRAFIA DELL’ARTISTA. Tonya Chiusano è nata ad Avellino e vive a Sant’Angelo dei Lombardi. Oltre ad essere stata selezionata dall’Atlante dell’Arte edito da De Agostini in uscita il prossimo autunno è risultata terza classificata ai Mondiali di disegno realistico, ovvero all’Iperrealistic Art Word. Ha incassato il primo premio del concorso “Tanti Sgarbi alla vittoria”; è stata selezionata per la mostra allestita in onore dei 100 anni dalla nascita di Vittorio Gassman che si terrà a Roma nel 2022. Una delle sue opere più prestigiose, “Resilienza”, dopo l’esposizione alla personale di Sant’Angelo dei Lombardi, sarà esposta in una galleria di Tokyo. Ma non è tutto. E’ in cantiere una collaborazione con il brand globale Staendtler.