Tragedia sul campo di calcetto, muore giovane di Montemarano

0
381

 

Va a giocare a calcetto con gli amici, accusa un malore, si accascia a terra e muore nonostante l’immediato soccorso degli amici. Una vera e propria tragedia quella che ha colpito la comunità di Montermarano. A perdere la vita è stato un giovane di 39 anni, Giuseppe Gallo il suo nome. Il fatto è avvenuto in un centro sportivo avellinese. Quando sono arrivati i sanitari del 118 era ormai troppo tardi.

Giuseppe, operaio Fca, lascia una moglie e due figli piccoli. Dolore e sconcerto a Montemarano, comune dove viveva con la famiglia. Il sindaco Beniamino Palmieri, in un post su facebook ha scritto: «In seguito al grave lutto che ha colpito la nostra Comunità abbiamo deciso di annullare tutte le manifestazioni in programma per oggi».