Tragedia sul lavoro, ci sarà l’autopsia sul corpo di Domenico Silvano

0
911
Sarà nominato questa mattina, alle 12.00, il medico legale che dovrà eseguire l’autopsia sul corpo di Domenico Silvano, 35 anni, originario di Tufino, operaio morto schiacciato da un’auto nel deposito gestito dalla Pescatore Servizi di Mercogliano, azienda che si occupa di sicurezza stradale. L’uomo ha lasciato la moglie e la figlia di pochi mesi.
Al momento l’inchiesta, aperta come da prassi dalla Procura di Avellino, è contro ignoti. Non ci sono quindi indagati. Il sostituto procuratore, Fabio Massimo Del Mauro, dovrà accertare se siano stati eseguiti tutti i presidi di sicurezza o se, invece, si sia trattata di una tragica fatalità.
Stando a una primissima ricostruzione, che ora toccherà agli inquirenti verificare, Silvano è stato schiacciato da un’auto che era stata caricata su un carroattrezzi.