Trattamento delle metastasi epatiche al Fatebenefratelli

0
551

Le metastasi epatiche sono lesioni maligne che si sviluppano successivamente alla comparsa di un tumore di un altro organo; di più frequente insorgenza sono le metastasi da cancro del colon e del retto.

La chirurgia epatica ha lo scopo di eliminare dal fegato le metastasi. Grazie all’utilizzo delle più moderne tecnologie il chirurgo epatico rimuove una o più metastasi preservando il parenchima epatico. Ciò è reso possibile grazie all’utilizzo della ecografia intra operatoria che permette di individuare le metastasi e i loro rapporti con il sistema vascolo-biliare intraepatico, consentendo la sua enucleazione e risparmiando quanto più possibile il parenchima epatico.

Presso l’Unità Operativa di Chirurgia dell’Ospedale Fatebenefratelli di Benevento il dott. Alessandro Arturiesegue questi tipi di intervento sia per via laparotomica, a cielo aperto, che per via laparoscopica, mininvasiva, mediante la tecnica 3D.

L’utilizzo del protocollo ERAS fa si che il paziente venga preparato all’intervento chirurgico da un team multidisciplinare. Questa procedura determina una risposta ottimale al trattamento chirurgico abbattendo così la degenza ospedaliera.