Turista inglese violentata a Napoli, arrestato barman

0
265
Domestic Violence

E’ un 27enne, gestore di una spritzeria nell’area dei Decumani di Napoli, ad essere accusato della violenza sessuale subita da una giovane turista inglese lo scorso luglio. Notificate nei suoi confronti una misura cautelare, agli arresti domiciliari, emessa dal gip su richiesta della procura.

Le indagini dei carabinieri del Nucleo Operativo, coordinati dalla procura partenopea, partite dalla denuncia della vittima, hanno consentito di acquisire molteplici elementi a carico del gestore di una spritzeria dell’area dei ”Decumani” di Napoli. La giovane ha dichiarato che a violentarla nella toilette era stato l’uomo che poco prima aveva servito diversi drink a lei e alla sua amica. Sono stati acquisiti anche gli accertamenti delegati ai carabinieri del Ris di Roma.