“Tuteliamo i lavoratori della sanità”

0
484
«Chiediamo – dice Franco Fiordellisi – l’istituzione di un tavolo di governo in prefettura per gestire al meglio e in modo unitario. Molti lavoratori si sono rivolti a noi in questi giorni perché le dirigenze dei servizi pubblici essenziali, così come quelli di altri servizi essenziali, non stanno rispondendo al meglio».
«Il tavolo si rende necessario in particolare per la sanità: gli operatori impegnanti negli ospedali e nel 118 non si sentono protetti e non lavorano in sicurezza pur essendo in prima linea».
«Con la Funzione Pubblica Cgil – continua Fiordellisi – abbiamo inoltrato una richiesta al Prefetto di Avellino e al Presidente della Giunta regionale campana per l’istituzione del tavolo. Perché con il segretario generale Fp Cgil Avellino Licia Morsa, siamo molto preoccupati per la situazione della Sanità, dei protocolli non rispettati e delle mancate risposte sulla necessità dei DPI».
«Ma non dimentichiamo poi il privato: abbiamo notizia di diverse aziende che non rispetterebbero i decalogo preventivo emanato dal Ministero della Salute. Contestiamo inoltre la proposta di mettere in campo l’esercito: forse una simile proposta è stata avanzata perché si temono proteste sociali. Proprio perché siamo responsabili e serve Solidarietà tra e per tutti, allora sarebbe più opportuno prevenire anziché curare una simile prospettiva».
«Abbiamo inviato vari documenti, da ultimo quello con la Funzione Pubblica Cgil – conclude Fiordellisi – inoltrato per con una richiesta richiesta precisa al  prefetto di Avellino e al presidente della giunta regionale per l’istituzione del tavolo. In allegato, la richiesta sottoscritta da me e dal segretario generale Fp Cgil Avellino Licia Morsa».