Un rigore dubbio stende l’Avellino

0
753

Un rigore sospetto a ‘3 minuti dalla fine regala la vittoria al Palermo e complica non poco il cammino dei lupi verso il sogno B. Polemiche per il contatto tra Dossena e Broh, dagli undici metri Floriano non si scompone e freddo realizza l’1-0 all’87’. Il Palermo vince e ora all’Avellino toccherà vincere nel match di ritorno per ottenere il pass che vale l’accesso al secondo turno del playoff nazionale. Mercoledì, alle 20.45, il calcio d’inizio della seconda sfida al “Partenio-Lombardi”.